Mauro Faina's blog

School Adventures

Dedicato al 5° A

with 7 comments

Il post più divertente della settimana è stato quello del -17 e probabilmente (e incosciamente ) sono sempre stato un pochino lontano dal quinto A (e la causa forse è da ricercare dentro di me). Non serbo rancore e ci mancherebbe con ragazzi di 18 anni che devono sorbirsi pure le spiegazioni di questo rompi teacher. Rimango però stupito a come se la prendano quando sottolineo la relazione alunni-prof che ho con loro. Ho letto di Daniele, di Benito, di Manuel, Simone, Guido, sentito le proteste di alcuni in classe….ed è accaduta la stessa cosa con il quinto classico. Vedete ragazzi, penso che la scuola abbia un doppio valore sia didattico che di vita, ed è proprio per questo che ritengo importanti anche i rapporti interpersonali che si stringono. Tengo in gran considerazione chiunque e con voi non sono da meno. Non farò mai la cosiddetta “carogna”, in quanto non ne sono semplicemente capace. Daniele dice che fingo, no, mi diverto sul serio a scuola e se mi conosceste bene, sapreste che avevo abbandonato l’insegnamento due anni fa, ma poi, al liceo di terracina, la passione mi ha rapito di nuovo (ora divento pure poeta) e con entusiasmo ho continuato a fare il teacher…credo nella scuola e in quello che può dare e umilmente con la mia piccola esperienza, cercando di cambiare le cose, vorrei dare ai ragazzi qualche cosa di più dell’inglese. Solo con voi si possono cambiare determinate cose in futuro…..Lasciamo stare le parole “seriose” e quella sorta di schermo che metto sempre fra me e voi, cercherò piano piano di abbassarlo, ma forse è troppo presto. E purtroppo penso che quando potrò finalmente dire che avrò un rapporto degno di questo nome con voi, dovrò salutarvi. Ecco è forse questo impegno a termine che mi dà fastidio e che mi dice: Mauro, qualsiasi cosa tu farai o dirai, sarà sicuramente resa inutile dalla tua partenza…….Unfortunately…

Written by dago64

October 22, 2006 at 7:46 pm

Posted in Uncategorized

7 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. E io lo sapevvo che lei se la prendevaaa….scherzavo dicendo che lei fingesse…anzi diciamo che era una provocazione…vabbe almeno stavolta ci ha degnati di qualche riga in piu…eheheh scherzo

    Daniele

    October 22, 2006 at 9:56 pm

  2. Scherzando scherzando…secondo me non ti fidi neppure tu….

    dago64

    October 22, 2006 at 10:02 pm

  3. Dear Prof,anke se nn vuole, il suo lato “blue” emerge molto quando scrive.Ma ha avuto un’infanzia difficile?!Scherzo, comunque credo ke lei si sottovaluti un pochino nel parlare della sua professionalità, io credo sul serio ke abbia quel raro dono d rendere la lezione interessante, attiva, anche giocosa, se vuole.E sono SICURA ke a tutti stia insegnando molto più ke semplici ballate..Non pensi che siamo superficiali o insensibili a quanto lei dice..Un attimo.. Domani abbiamo due ore con lei.. -.-‘hihihi, scherzo, prof!!

    maruschka

    October 23, 2006 at 5:35 pm

  4. il mio lato blue emerge…assolutamente nessuna infanzia difficile anzi….Però forse un pochino di sensibilità personale emerge, ma sono tutt’altro che blue. In ogni caso è un periodo in cui stanno cambiando molte cose nella mia vita e probabilmente non sono al massimo dell’entusiasmo. Grazie comunque per le tue parole Maruschka, ma sono convinto della non centralità del professore durante la lezione. By the way Domani finiamo Coleridge e interrogo…non ho intenzione di andare avanti con il programma…in ogni caso ci si becca domani

    dago64

    October 23, 2006 at 10:09 pm

  5. Prof, devo dirle la verità, sono proprio soddisfatto delle ore trascorse insieme. Certo che qualche interrogazione in meno farebbe spiccare il volo alla sua simpatia. Skerzi a parte, lei ci ha insegnato che un prof e un alunno possono essere legati non solo dalla scuola… ciao alla prox

    Benito

    October 25, 2006 at 8:31 am

  6. Ciao prof..non capiresti mai chi siamo..un indizio però te lo diamo..stiamo sempre fuori a combinare qualche danno..sappiamo benissimo che siamo la tua disperazione però ti vogliamo bene xkè un prof come te (se le possiamo dare del tu) non se ne trovano tutti i giorni. che altro dirti?? dai su una regolata ce la daremo 😉 il blogs è proprio fico e noi siamo menzionati più volte …daltronde siamo i migliori..ci vdm domani!!!!P.S. peccato che non faremo il compito in classe…

    Anonymous

    October 25, 2006 at 11:26 am

  7. Giorgia e Francesca…mitiche ragazzine….certo che dovete darvi una regolata…è un must not an option…

    dago64

    October 25, 2006 at 10:26 pm


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: