Mauro Faina's blog

School Adventures

A desperate student…supplement II

with 5 comments

E visto che vi piacciono i romanzi, continuo quanto mi successe diciamo da giovane. Ci eravamo lasciati al dopo maturità, quando come dico sempre cambiamo le aspettative le vite e le opinioni e cominciamo a guardarci intorno in maniera diversa. La fine del liceo non è stata tutte rose e fiori. Mi sono iscritto all’università, ma a dire il vero i primi mesi sono stati di dolce far nulla (grosso errore!!!). Un pochino smarrito, e facendo avanti e dietro Roma, incontrai un vecchio amico di scuola che aveva la ragazza proprio nella capitale. Cominciai ad accompagnarlo in quanto la ragazza (che frequentava ancora un ragioneria di Roma) aveva una sorella che mi piacque fin dal primo momento. Naturalmente questa “romana” aveva una storia travagliata con il solito burino e malgrado alcune giornate trascorse insieme, alla fine non riusci a concludere quasi nulla. In ogni caso un periodo che non ricordo con piacere. Dopo qualche mese (gennaio 1984) cominciai a frequentare l’università e chi ti incontro? Ma non vi potete sbagliare!!! Tre amiche del liceo fra cui la mia lei!!! E qui comincia il tira e molla che non posso non raccontare e fare 4 risate…Avevo già detto che alla tizia (non si fanno nomi) non ero indifferente. Mi era corsa dietro per un anno intero e stava sempre con me. Andavamo insieme a lezione, studiavamo insieme, qualche affettuosità, ma null’altro….non riuscivo a capire. E quando il sabato tornava a Latina, non voleva che il fidanzato ci vedesse assieme…..valle a capire le donne!!! Fino a maggio sta tiritera e stanco di fare il palo, andai con una compagna di università, mora, veramente carina, ma diciamo c’era un recondito tentativo di far ingelosire la tizia, oggetto del desiderio!!! Naturalmente non servì a nulla e mi ritrovai con un pugno di mosche. In estate ebbi invece modo di mettermi con un’amica di vecchia data, ma non durò molto e a novembre ricominciai a frequentare l’università. Di nuovo vidi la mia lei e dopo i soliti atteggiamenti affettuosi andai all’attacco, o meglio, dovevo dirle cosa provavo per lei. Ero arrivato alla frutta, feci l’ultimo tentativo. La chiamai un pomeriggio per dichiararmi ufficialmente….lei naturalmente venne all’appuntamento, ma mi disse che era fidanzata e dovevamo rimanere amici!!! Tegolata fra capo e collo e knock out alla prima ripresa….!!! Scherzando e ridendo, era la terza volta che avevo un rifiuto e questo mi convinse del tutto a cambiare l’oggetto dei miei desideri. La presi bene, in quanto considerai inutile rimanerle amico e starle vicino. La evitai semplicemente con garbo e piano piano la cotta passò….L’inseguimento era durato due anni, totalmente infruttuoso e deprimente. Il momento della svolta era giunto (avevo 20 anni)……da lì a due anni avrei incontrato mia moglie …..siete annoiati o volete sapere come cominciai quella storia meravigliosa che dura ancora oggi?

Written by dago64

November 24, 2006 at 8:31 pm

Posted in desperate student

5 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. Ci sn dentro fino al collo…

    Benito

    November 25, 2006 at 2:49 pm

  2. Sembra un film… ancora, ancora!

    luigi

    November 25, 2006 at 2:56 pm

  3. sembra una telenovela,tipo beautiful…continui

    serena

    November 25, 2006 at 3:14 pm

  4. Prof, vogliamo tutti i dettagli!!!

    maruschka

    November 25, 2006 at 4:41 pm

  5. siiiiiii continui…sembra quasi un film!!

    Anonymous

    November 25, 2006 at 4:50 pm


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: