Mauro Faina's blog

School Adventures

Vittoria!!! Faini-Angeloni 3-1

with one comment

Per concludere degnamente la mia avventura con il 2° A, non poteva mancare una partita di pallavolo in cui giocarsi la pizza. Le squadre del giorno vedevano il mitico teacher con Antonio, Alessio, Giorgia, Silvia, Paolo e Stefano schierati da una parte, mentre fra i cosiddetti scarsi citiamo Daniele, Francesco, Giovanni, Emanuele, Antonio, Giorgia e Davide…..arbitro dell’incontro il non sempre preciso Riccardo, che ha praticamente regalato un set agli avversari. La cronaca: dopo aver subito gli sberleffi di Daniele e compagni per almeno due settimane, incitavo la mia squadra a dare il massimo perchè non dovevo perdere (altrimenti chi li reggeva). I mitici ragazzi della squadra da me capitanata sentivano tutta la responsabilità e partivamo sparati, senza concedere nulla agli avversari. Antonio e Alessio a bombardare la fragile difesa avversaria (Giovanni on the other side faceva il portiere anzichè il giocatore di pallavolo) e Silvia, Paolo, Giorgia e il sottoscritto a giocare di fino. Il primo set scivola via senza storia e chiudiamo senza patemi. Il secondo set la nostra squadra (che chiameremo i faini) parte in sordina, un pochino stanca e senza molte idee. Si sbaglia molto, Giorgia dice perchè mi passate la palla e il sottoscritto sbaglia palle facili. In ogni caso abbiamo un orgoglioso risveglio e riusciamo a risalire dal 17 a 24 al 23-24….e qui comincia lo show di Riccardo, che sul nostro punto del pareggio, vede (solo lui) un’invasione fantasma di Paolo e assegna il set sul 25 a 23. Proteste indicibili, si minaccia pesantemente sia Riccardo che il guadalinee, ma nella confusione più totale e con un inizio di rissa, un lampo di dignita ci assale e accettiamo l’infausta decisione del Rich…..andiamo così sull’1 a 1 e la stanchezza comincia a sentirsi. Sono un pochino preoccupato, chi li sentirà gli Angeloni (così chiamiamo la squadra avversaria) se vincono? Tocca fare l’impresa. Giorgia ha mangiato troppo e si sente appesantita, muore dal freddo. Silvia grida devo andare a studiare per il compito di Storia dell’Arte. Antonio vuole andare a giocare a basket….insomma i faini si stanno sfaldando. Il terzo set non si prennauncia per niente bene. Partiamo male, molli, senza idee. Antonio non spinge e non giochiamo la palla. Ci ritroviamo sotto senza accorgercene e andiamo sul 17 a 15 per gli Angeloni. Ma dopo la lunga parentesi, guidati dal ritrovato Alessio, con un Antonio che recupera le forze e alcune giocate di fine del sottoscritto ben coadiuvato da una splendida Silvia in difesa con Giorgia a sostegno autrice di belle giocate, con Stefano e Paolo a non sbagliare più, il rush finale del terzo set è tutto nostro. Gli Angeloni vanno in barca, non giocano più la palla (ma non è che prima la giocassero si più), pellegrini in mezzo al campo con Emanuele preda di una cecità improvvisa (che finto!!!) con richieste tipo: prof mi cede i suoi occhiali? Ma non sia mai detto, morire e soffrire….Chiudiamo il set con un grande Alessio in battuta e tutta la squadra chiamata a giocare per l’ambito traguardo finale (una pizza!???!!!). Dopo tre set combattuti, una meritata pausa, sono veramente morto (la schiena comincia a farsi sentire con le mani segate dalle palla!!!), ma siamo in vantaggio e non si può mollare. Raccogliamo le poche forze e ci prepariamo al quarto set. Dall’altra parte un Davide fiducioso, già parla di chi deve pagare la pizza e vende la pelle dell’orso prima di averlo abbattuto. Gli Angeloni ancora si illudono. L’arbitro ha avuto una vera crisi nel terzo set, totale confusione, si è rischiato il linciaggio, ma poi vince il buon senso. Lo sia accetta nel bene e nel male. Ci prepariamo fiduciosi ad affrontare speriamo l’ultimo set (il tie break sarebbe veramente pesante). I faini cominciano male, anzi peggio. La pausa ci ha fatto perdere tutta la carica nervosa. Andiamo sotto 11 a 15 e la paura del quinto set comincia a farsi sentire. Dall’altra parte Giovanni comincia a cantare vittoria, Davide fa lo spiritoso e Daniele non si arrende. Francesco si arrabbia quando li sfotto ed Emanuele non si convince che ha sbagliato squadra. Antonio di fazio, ordinato fino a questo punto, comincia però a sentire la fatica e a ruota seguono i suoi compagni. E come era successo negli altri set, il favoloso sestetto dei faini (siamo però in sette) comincia a macinare. Antonio e Giorgia mettono a segno favolosi colpi. Alessio duetta bene con lo stesso Antonio. Paolo e Stefano non sbaglliano mai e Silvia difende in maniera spettacolare. Dal canto mio umilio gli avversari con una splendida veronica e con palle piazzate agli angoli. Il finale di set è da cineteca ( e l’arbitro finalmente vede anche le irregolarità degli avversari). Spettacolari salvataggi con tuffi sulla dura pietra, autentici miracoli di tutta la squadra e arriva il trionfo. Dall’altra parte solo pugili suonati, che non sanno più che fare. Gli Angeloni in ginocchio, i faini ad abbracciarsi e a esultare. Degno finale di una grande impresa!!!! Gli Angeloni si perdono velocemente nei meandri degli spogliatoi nascondendosi dalla vergogna, mentre sul campo si rimane a festeggiare con acqua (lo champagne prossimamente). Una vittoria annunciata (glielo avevo detto) e finale da incorniciare…..Scusate se è poco. La rivincita? Alla fine dell’anno!!!

Written by dago64

January 25, 2007 at 8:17 pm

Posted in Uncategorized

One Response

Subscribe to comments with RSS.

  1. la partita è stata molto combattuta ma a quando la pizza io personalmante sono un disertore della squadra avversaria ma poiche ho giocato con i faini penso di meritare anche parte del loro bottino una pizza , ma dove e quando prego perche si definisca ora e posto voglio assaporarla questa pizza maledetta

    Stenox

    January 27, 2007 at 8:00 am


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: