Mauro Faina's blog

School Adventures

Quando scopri che….dedicato al 1° A ped

with 6 comments


Mah, francamente non so come iniziare questo post, forse ci vorrebbe della musica, forse non dovrei scrivere…forse…..dovrei dedicarlo ai miei cari studenti/esse del primo pedagogico A, che forse non hanno capito che questo pseudo prof tiene veramente a farli diventare non dei studenti modello (sarebbe troppo), ma degli allievi che affrontino la scuola con il sorriso, ma allo stesso tempo con un certo impegno. Certo che ho perso quella stima che avevo di voi all’inizio dell’anno in questo periodo, ma come mi succede spesso, stamattina spero vi siate accorti che quasi quasi sorridevo al vostro comportamento tipo: prof, vorremmo farci perdonare!!! Dicevo la verità la scorsa volta quando sostenevo di aver sbagliato tutto con voi, o meglio, non avevate capito nulla. Ma anche se lo dico non lo penso, non ho sbagliato con voi, ci saranno certo altre “cazziate” sull’attenti, altri richiami, ma settimana dopo settimana, mese dopo mese ho imparato a volervi bene e penso che questo sentimento non si possa mutare. So di essere un cuore tenero da questo punto di vista. Mi succede spesso di voler bene a una classe, di apprezzarla nel bene e nel male (soprattutto se si fa apprezzare) e voi allievi del primo pedagogico non siete da meno (includo anche il primo B). Probabilmente tengo tanto a molte classi in quanto credo fermamente in quello che faccio e anche se dovrei essere più distaccato, spesso non ci riesco (in questo devo assolutamente migliorare). Quest’anno rimpiango molte classi. Ho perso le piacevoli chiacchierate e scommesse con il 5°G (così doveva andare, non sbaglio mai ), ho perso il gruppo del 5° Bcl (poi dedicherò un post a Federica e compagne), ho perso il corso A, e in ogni classe ho lasciato un piccolo pezzo di me. Quindi, care le mie allieve e allievi del primo pedagogico, non mi avete perso, se l’anno prossimo sarò in questa scuola, spero di avervi come classe e cercherò nel piccolo di aiutarvi se ce n’è sarà bisogno. Chiudo con la risposta a Miriana del 1°A ped.. Ho apprezzato molto le tue sincere parole, e non ti addossare colpe non esclusivamente tue. Ormai ti conosco (ma da buon pseudo psicologo ti avevo già capito il primo mese di scuola) e malgrado la tua “vivacità” tipica di una ragazza di 14-15 anni, so che hai molte qualità che devi ancora tirare fuori e dimostrare. Voglio bene a te come a tutti gli altri allievi e l’anno prossimo ti voglio in seconda. Ti prego, fatti venire la voglia di studiare e non ti lasciar andare. Ci vuole molto poco e se hai bisogno di una mano, chiedi. Ci vediamo in classe….Mauro

Written by dago64

April 27, 2007 at 10:20 pm

Posted in scoperte

6 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. bé Colpiscono parekkio quei puntini di sospensione finali e la firma da mortale e non da teacher… la rivoluzione ha sicuramente colpito tutti gli animi della classe senza escludere nessuno ed è kiaro ke poi le + mature prendono un provvedimento…Miriana è una grande, non è la solita kasinara incompresa l’importante è ritornare a pensarci sui propri sbagli e non fregarsene l’anno prossimo avremo parekkie perdite, e di qst 1 po’ mi dispiace… tnt saluti e grazie

    giulia

    April 28, 2007 at 1:04 pm

  2. Allora Prof “Mauro”, cm qualcuno ha già detto questa sua firma da molto da pensare! Cmq volevo dire ke ancora una volta nn sn stata all’altezza del mio fratellone, lo so, e me ne dispiace ma spero cmq di far arrivare la mia classe ai livelli del 5 ke tanto rimpiange, ma questo è un sogno e so’ bene ke rimarra tale, xò intanto cerco di convincermi… altra cosa credo proprio ke l’anno prossimo nn sarò più sua alunna, ne componente di quella “classe”, e questo mi dispiace molto, spero anke a lei e a tt i miei compagni! Cm al solito anke questo post mi ha fatto piangere… sigh sigh sigh… Menissale

    Paola

    April 29, 2007 at 4:43 pm

  3. La cosa nn è ufficiale però!

    Paola

    April 29, 2007 at 4:43 pm

  4. nooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo(…) Paolaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa nn ci lasciare… please!

    Sarah

    April 29, 2007 at 5:07 pm

  5. no paola qst nn lo dovevi fare, anke se tu mi risponderai ma nn era anke tua intenzione cambiare????…cmq prof i post ke ultimamente ci dedica mi fanno veramente piacere e soprattutto mi fanno capire ke lei nn è il semplice prof ma è molto di +… Spero ke qst “delusione” sia qlcs di + unico ke raro xkè vorrei veramente ke lei nn entrasse nella nostra classe con il sorriso e poi uscisse con quel volto così triste….Ci si vede a scuola ciao prof

    Annalisa

    April 30, 2007 at 11:48 am

  6. ma nn era anke tua intenzione cambiare????

    Paola

    April 30, 2007 at 8:11 pm


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: