Mauro Faina's blog

School Adventures

Un anno di scuola bellissimo…forse irripetibile…un lungo abbraccio e un lungo addio

with 9 comments


Domani è l’ultimo giorno di scuola, l’ultimo per i cari ragazzi dei quinti che ho avuto il piacere di conoscere, l’ultimo non definitivo per tutti gli altri allievi di questo in ogni caso splendido liceo di provincia. L’ultimo sicuramente per il sottoscritto, ma voglio lasciarvi senza tristezza, e prometto di ricordare tutti, magari verrò a trovare qualcuno l’anno prossimo, ma sappiate che vi porterò nel cuore, almeno coloro che mi sono stati vicini. Forse avevo avuto tante soddisfazioni almeno 5 anni fa in un altro liceo a Latina e dissi “ho trascorso un anno fantastico”. Questo lo è stato altrettanto, forse di più, ho imparato a voler bene a tanti alunni, ho cercato di aiutare quelli che potevo e ho imparato tanto, soprattutto dalle classi del biennio, e dai due amati primi del pedagogico, tanto diversi fra loro, ma entrambi apprezzabili allo stesso modo. Ricordo il primo giorno di scuola quest’anno. Ho accolto i ragazzi del secondo, tanto (spero) felici di vedermi e che purtroppo non ho potuto aiutare per quanto volevo. Poi ho conosciuto le classi prime, il 1° A scientifico (che non ho potuto salutare come volevo…ci provo domani) e le ragazze/i del pedagogico. All’inizio non li volevo, cosa c’entravo io con quel gruppo di scalmanati senza una chiara visione della scuola? Lentamente, ma gradatamente ho imparato a conoscerli, ho mutato anche il mio atteggiamento, in quanto forse avevo costruito un muro fra me e loro senza possibilità di dialogo. Una volta rotta questa barriera invisibile, ho capito che erano il mio nuovo gruppo di ragazzi, con cui fare lezione, discutere, suggerire e magari fare qualche battuta innocente. Ora giunto alla fine dell’anno, capisco quanto perderò, ma pure quanto mi hanno dato questi ragazzi. Qui si esula dal momento didattico, importante e sempre presente e si sfocia nel campo degli affetti fra amici, abbiamo stretto una specie di amicizia, forse censurabile per un corretto andamento scolastico, ma mi spiace alla fine dell’anno non voglio più fare il teacher e ci penserò l’anno prossimo in altra sede e probabilmente in altra città (destino alquanto oscuro e incerto!!!). Forse c’incontreremo di nuovo, voglio tentare di rendere più dolce questo addio. E’ stato bello stare con voi. Il liceo è una buona scuola per trascorrere i 4 anni di adoloscenza. Coloro che vogliono cambiare scuola, per favore non lo facciano. Seguite i consigli del prof. qualche volta. E come ogni saluto che si rispetti, voglio salutare tutte e tutti per nome citandoli in questo blog: un addio a Daniele, Claudio, Francesca M., Sara T., Paola, Francesca S., Martina D., Giulia F., Nadia, Martina C., Elena, Giulia M., Annalisa, Claudia D., Nicole, Federica, Sarah, Francesca D., Alessia, Claudia R., Marta, Cristina, Miriana, Claudia C., Nora, Sophia, Alessandra, Giulia C., Martina, Roberta, Carlotta, Valerio, Elena D., Vanessa, Cecilia, Valeria, Jessica, Marien Laura, Valentina, Gianmarco, Elisa, Fabiana, Vanessa, Annamaria, Eleonora. E non posso dimenticare tutti i miei allievi del secondo A, semper fidelis a questo teacher. Non posso dimenticare i miei altrettanto spledidi ragazzi del primo scientifico che sempre mi hanno cercato. Riserbo un post a parte per le classi quinte alla fine di giugno, quando forse si saranno e giustamente dimenticati del sottoscritto. Mah….è finita quest’avventura nel migliore dei modi (almeno per me) e chissà se un giorno non ci reincotreremo. Continuerò a scrivere su questo blog e magari di tanto in tanto venite a visitarlo, in maniera tale da scambiare quattro chiacchiere. C’è qualcosa che posso aggiungere? Non credo…..e ora di andarsene in punta di piedi………Mauro

Written by dago64

June 7, 2007 at 9:44 pm

Posted in addio

9 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. be 2 parole x dare un in bocca al lupo ai 5 poteva sprecarle…mah…grazie lo stesso…ciao e buona fortuna

    serena

    June 8, 2007 at 8:26 am

  2. maurè aspettiamo il post a fine giugno… ora torno a studiare! a presto!

    andrea

    June 8, 2007 at 9:22 am

  3. Cmq paola e nn paola!!! Grazie, che gg neanke mi voleva salutare… cmq devo dire che quest’oggi è davvero una brutta giornata, soprattutto per l’addio ad un prof che nn avrei mai voluto lasciare!!! Nn ho letto il post e nn ho intenzione di leggerlo fino a quando nn sarò pronta quinbdi nn dico nulla a riguardo (ho sl notato quel fatto del Paolo!)!!!

    paola

    June 8, 2007 at 12:38 pm

  4. prof nonostante lei cerca di rendere l’addio meno pesante, le parole ke usa sn sempre molto toccanti… anke qst volta è riuscito a farmi venire le lacrima agli okki e in meno di 10 minuti ho ripercorso tutto l’anno passato insieme… la cosa ke mi è dispiaciuta di + mercoledì è stata proprio salutarla e pensare ke il prox anno lei nn ci sarà +… cmq io le dico ke nn deve smettere di scrivere su qst blog e soprattutto nn deve pensare ke noi nn ci faremo + sentire, anzi il fatto ke lei nn ci sarà porta ad avere sempre + voglia di sentirla in modo tale ke da rimanere in contatto… P.S. x i quinti l’imbocca al lupo io ve lo do molto volentieri…

    Annalisa

    June 8, 2007 at 1:03 pm

  5. scusi prof nn avevo letto quello che aveva scritto sul blog della ”classe”…prof sn veramente giu di morale,nn ho piu nessuna certezza,sn in una completa confusione!nn so piu ke fare,sia rigurdo la scuola ke gli amici,mah…lei che dice?è normale una cosa del genere o sn da rinchiudere?help!!!!

    serena

    June 8, 2007 at 2:53 pm

  6. Questa volta una semplice lacrima non è satat sufficiente..Sono arrivati xfino i singhiozzi e non è da me! Ho trascorso la mia vita in una scuola ho conosciuto migliaia di persone, ma nn ho mai trascorso una fine dell’anno come questa! Un grazie prof penso sia sufficiente altrimenti attacco con la solita pappardella e non mi va! Tnt ci rivedremo sicuro…

    giulia

    June 8, 2007 at 4:08 pm

  7. Di una cosa sono contenta, che per lo meno ci saranno altre persone che potranno trascorrere tutto quello che abbiamo vissuto noi! E quelle persone sono parekkio fortunate…

    giulia

    June 8, 2007 at 4:13 pm

  8. …..bè ke dire…. dire che mi ha fatto uscire una lacrima sarebbe troppo banale e scontato… nemmeno voglio ripetermi dicendo ke è una persona speciale…. e un professore eccezionale….ma voglio sperare di rivederla l’anno prossimo nella nostra classe…il mitico e pazzo primo pedagogico A…gia mi mancate tutti!!!!!!!! prof ma gli scrutinii della nostra classe??? tutto bene??? a prestoooooooooooo……..

    claudia 1ped A

    June 8, 2007 at 7:50 pm

  9. ciaoooooo proffffffff sono Sara T. inanzi tutto lascio il commento xchè voglio farle notare 1 errore Marta…questo nome si scrive senza la H come ha scritto lei…vabbè passando sopra a questo voglio far notare tutto il mio dissenso della sua partenza voglio dire che mi mancherà molto…nessun prof. sarà così divertento o simpatico come è lei….alla prossima….si ricordi di me….ps passi nel mio space e lasci qualche commento….

    S@r@

    June 9, 2007 at 1:29 pm


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: