Mauro Faina's blog

School Adventures

il primo post dopo scuola…o meglio pre scrutini

with 3 comments

Difficile cambiare registro visto che la scuola è finita, ma dobbiamo provarci. Prima di tutto le mie giovani allieve e allievi mi mancano, ma non ci facciamo prendere dalla tristezza, almeno guardiamo al passato sorridendo, ci sentiremo meglio. Ho avuto alcuni scambi di missive con altri allievi e riporto più in basso quanto ho risposto a un caro alunno, che mi chiedeva del futuro dopo il quinto anno. A proposito, se Sara mi legge, mi faccia sapere l’indirizzo del suo space…non lo conosco. Oggi sono stato a scuola per fare lezione agli impiegati delle segreterie scolastiche. Che tristezza l’edificio della scuola senza ragazzi, si avvertiva proprio l’atmosfera di tutti fuori e arrivederci all’anno prossimo!! In ogni caso con il mio solito sorriso smagliante sono entrato nell’edificio, con il malessere interiore di non far parte più di questa squadra, ma penso che molti mi rimpiangeranno. Sto salutando tutti e venerdì, con il collegio docenti, si chiude ufficialmente la mia avventura (a proposito, lunedì ho l’orale di un esame importante, anche se sono il terzo dell’intero corso su 164, ho paura come quando voi affrontate i compiti in classe, pensate che prima dell’esame di sabato scorso ho cominciato a preoccuparmi e un tremendo mal di pancia mi ha assalito, e sono entrato nello sconforto totale!!!!). Forse non sapete che l’altro lavoro che faccio è quello sui computer e oggi pomeriggio sono stato proprio a montarne uno in quanto domani devo consegnarlo (esco da scuola, dopo gli scrutini e ad Aprilia a lavorare sui computer….). Però è veramente noioso delel volte, nulla di paragonabile a una lezione in classe. Insegnare è veramente divertente. Domani farò una cronaca un pochino spiritosa degli scrutini…stay in touch….Mauro

PS ed ora la lettera che ho inviato…..le angosce del dopo liceo…

Certo che non ti devi fare problemi, poi vedrai che risulterà tutto naturale…a proposito che facoltà sceglierai? Sarà sicuramente un lento, ma continuo dimenticare. Sarà più forte della volontà, per forza di cose e situazioni. Vero, ma già da settembre sarò una figura sbiadita e così va il mondo. Forse l’anno prossimo ci incontreremo, fra due anni magari…ma poi il nulla o meglio altre facce, altra gente e altre attività. Non dimenticherai tutto però, selezionerai inconsciamente e magari fra 20 anni ricorderai quel teacher, e ti chiederai: chissà che fine ha fatto!!! Ehi fra 20 anni ne ho 60…cambiamo discorso!!!! Mia moglie mi accusa sempre che non le parlo dei miei problemi, ed è un fatto che la fa incazzare terribilmente. Però spesso è lei che capisce quando ho un problema. Mi comprende talmente bene (naturale dopo 20 anni), che sa cosa penso o quello che sto per fare!!! In ogni caso amo definirmi un solitario in mezzo a tanta gente. Ho tanti conoscenti, ma l’unico mio amico è mia moglie. Ho pensato di avere veri amici qualche volta, ma subito mi sono ricreduto. Ho fiducia nella gente, ma non affido il mio destino al prossimo. Confidarsi con qualcuno non significa amicizia, in ogni caso quando non cerchi l’aiuto di nessuno, gli amici non servono. Malgrado la mia disponibilità assoluta nei confronti di tutti , non cerco mai appoggi nel prossimo. Sono gli altri, giovani e adulti che mi cercano per questo o quello, che si confidano, che vogliono un consiglio. Caratterialmente quando sei forte, inconsapevolmente gli altri ti fanno leader e spesso non ci si accorge che magari quel “leader” (che non lo dà a vedere) ha anche lui i suoi piccoli o grandi problemi, ma non può evidenziarli!!! Bello però trovare le proprie forza dentro di noi. Forse non ci crederai ma l’ultimo anno è stato per me veramente massacrante. Ho deciso di cambiare parzialmente vita e ho praticamente rivoluzionato il mio lavoro. Cambiato soci, cambiato sede, deciso di fare scuola più assiduamente, altri orari, altri ritmi, altre mete. Ogni 4 anni mi succede qualche evento che cambia la mia vita e anche questa volta ho confermato la regola. L’unica cosa che rimane costante e duratura? Mia moglie, che dopo vent’anni ancora amo come il primo giorno. Che romanticone!!! ……

Written by dago64

June 12, 2007 at 9:36 pm

Posted in la fine dell'anno

3 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. caro prof… ke karoooooooooooo!!!cmq volevo darle l’in bocca al lupo x l’esame e spero anzi sn sicurissima ke la paura nn la riuscirà a bloccare… le posso assicurare ke è veramente brutto e ha l’esempio di cm è andato a finire il mio esame… Poi la prego ci faccia sapere cm sn andatri gli scrutigni…e infine volevo dirle ke sono veramente contenta del fatto ke lei e sua moglie state bn insieme (nn a caso l’ho soprannominata la coppia dell’anno) xò io credo ke l’amicizia sia una cosa fondamentale nella vita delle xsone… io in qst sentimento credo tantissimo e dv dire ke molte volte ho preso anke delle bastonate xò in fondo penso ke gli amici siano importanti veramente… le credo qnd dice ke sua moglie e l’unico vero amiko ma deve pur essere successo qlcs x nn credere + in qst sentimento.. se un gg vorrà parlarne!!!! io senza gli amici nn so cm farei…

    Annalisa

    June 13, 2007 at 6:24 pm

  2. prof ke paura…gli esami sono veramente vicini…ke ansia…cmq sua moglie è fortunata…mi dispiace ma neanche lei è cm pietro mio…

    serena

    June 15, 2007 at 10:04 am

  3. neanche lei è come Pietro mio!!! Ci mancherebbe altro!!! In ogni caso già quando una persona viene considerata pietra di paragone è un bel risultato…..certo cono invincibile e irraggiungibile….chiaramente rovescio l’affermazione: non è facile paragonarsi a me…è una partita persa….!!!!

    dago64

    June 15, 2007 at 10:17 am


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: