Mauro Faina's blog

School Adventures

Lucca…..consigli per un fine settimana…

with 6 comments

come dicevo nel post precedente, ho trascorso un divertente fine settimana a Lucca, ridente cittadina toscana che ospita annualmente la mostra mercato dedicata ai comics e ai games (ok ok, non cominciate a prendere in giro!!!). Partenza di sabato mattina all’alba, con un nuovo compagno di avventure, Simone, marito della cugina di mia moglie. Lui, ufficiale dell’aereonautica è appassionato di warhammer….sembrerà incredibile, ma è così….siamo tutti un pochino nerds dentro!!!! Quest’anno non ho prenotato nulla, non sappiamo dove dormire (Lucca non è grande e non ho fatto in tempo a prendere una camera), ma il problema verrà affrontato stasera!!! Alle 15 arriviamo nella cittadina, biglietti e poi si comincia a girare. Questa mostra direi ha qualche cosa di particolare, in quanto c’è veramente di tutto riguardo al variegato panorama ludico italiano. Una moltitudine di gente si maschera secondo l’eroe preferito (di tutte le età poi), grandi stand dove si trovano centinaia di giochi di ogni tipo, ampi spazi dedicati alle consolle elettroniche (vedi ps, xbox e nintendo), fumetti e giornali illustrati di ogni tipo. Il bello è che tutta la citta dentro le stupende mura medievali è interessata dall’evento e l’evento diventa veramente coinvolgente. In ogni caso i problemi sono iniziati la sera per il sottoscritto, alla chiusura della mostra, infatti, abbiamo cominciato a girare per alberghi e affini per dormire. Prima troviamo un alberghetto alla Stephen king, meno male, non c’è posto, altrimenti chissà se ne uscivamo, finestre piccole, “abitato” da gente strana….forse una riunione esoterica? Per rimanere in argomento!!! Battiamo allora la campagna toscana per cercare un bed and breakfast. Un segnale lungo la strada non propriamente ufficiale ci spinge lungo una stradina che percorriamo addentrandoci nei boschetti intorno a Lucca. Giungo a un casolare e bussiamo, nel più completo buio e fra i richiami di una civetta…notte senza luna, ventoso…insomma non il massimo. Si apre la porta del casolare e troviamo una gentile signora (i lucchesi sono abbastanza ospitali) che ci dice, siamo pieni!!! Ho l’impressione che dobbiamo cercarci un albergo a Pisa per dormire, ma, improvvisamente, un giovane che stava uscendo da un casolare attiguo, ci dice che aveva a disposizione una stanza. Trattiamo sul prezzo e l’accordo è concluso. Solo che non avevamo capito dove fosse questa sorta di casetta. Proprio sulla cima di una collina e dobbiamo farci alcuni chilometri di stradine strette e tortuose fra i cinghiali e le civette per giungere però presso un’antica torretta, splendidamente arredata con tanto di piscina e letti a baldacchino. Insomma nella campagna più sperduta di Lucca, uno splendido rifugio a 5 stelle. Notte tranquilla nell’isolamento più assoluto (Nicola comunque, questo è il nome dell’affittacamere, aveva organizzato pure una festa con splendide persone a quanto diceva, ma noi persone serie, abbiamo dovuto declinare l’invito). La mattina dopo di nuovo a Lucca, fra stand di giochi e fumetti. Incontro amici, si chiacchiera di wargames e affini, si acquistano scatole di gioco e si osservano la moltitudine di maschere sugli eroi di celluloide (uno splendido Predator o un gruppo di soldati di star wars fra tutti per non citare un vero Edward mani di forbice..). Insomma , cari navigatori, un must, dai 10 ai 70 anni…..un fine settimana da incorniciare. Mettetelo in agenda per l’anno prossimo. Ok, terminiamo appunti di viaggio e rispondiamo subito ai commenti degli ultimi giorni. E te pareva che Miriana rimaneva delusa per l’ennesima volta? Accidenti non voglio parlarne in questa sede, ma non riporre troppe aspettative in questi rapporti un pochino superficiali (se così posso definirli). Vero Cristina (questi allievi del IIIpedA sono sempre più assidui), non ho avuto tempo di preparare le domande per il test, ci rifaremo next week. Nulla di facile, anzi già sapete no???? Giulio mania di protagonismo elenca le sue apparizioni sui giornali (e per questo ci complimentiamo…..ma quando!!!) e invita a visitare il suo blog, fatelo, altrimenti il suo ego ne esce malconcio!!! …Poi ti invio una email riguardo all’asus….Beh, voglio finire con una rapida menzione alle mie classi (due) del serale al Vittorio Veneto. Non li cito mai, ma mi sto veramente divertendo e sgolando per trasmettere due parole d’inglese. Non sono proprio due studentelli di primo pelo (molti lavorano, hanno qualche anno più di voi), ma direi un’esperienza stimolante e soprattutto diversa rispetto a quella della mattina…..). Piano piano stiamo entrando in confidenza…se posteranno, vedremo le loro riflessioni. Un abbraccio a tutti e ci si vede a scuola domani mattina. Mauro

Written by dago64

November 4, 2008 at 3:29 pm

Posted in Lucca 2008 II

6 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. proff…si rende conto ke lei oggi si è dimenticato il nostro compito in classe? beh niente da ridire però l’età inizia a farsi sentire…pesante…la cosa bella è ke oggi la sono anke venuta a cercare x kiederle cm era il compito…e mi ha pure risposto..ora prof senza offesa ma ha mai pensato di usare qualke medicina x la memoria??ahahahah…dai prof apparte gli skerzi…ricorda qualke tempo fa le ho detto ke nn sapevo da ke parte stare ke decisioni prendere beh la situazione nn è ke sia mijorata ma ho capito ke nn ho bisogno di nessuno…fino a poko tempo fa pensavo ke x essere felice avevo bisogno di qualcuno al mio fianco..sa tipo film…ma adesso mi rendo conto ke sto bene come sto senza pensieri x la testa e senza problemi…alla fine se nn mi diverto ora quando lo faccio???ciao prof a giovedììì…un bacio…..kristy

    cristina

    November 4, 2008 at 5:09 pm

  2. Finalmente siamo tra le sue righe!era ora!!Comunque ho visto che è andato a finire su latina oggi…complimenti. Sono felice per lei e sono anche felice di essere sua alunna.Ci vediamo venerdì, salvo concerti..ahahha scherzo!Vera 4Aps

    Anonymous

    November 4, 2008 at 8:43 pm

  3. Beato lei che si è concesso questa scampagnata, circondato da civette, cinghiali e quant’altro, su per i tranquilli poggi toscani… Mentre noi comuni mortali viviamo la nostra vita di città sempre indaffarati e immersi nello smog =))By the way, non credo si tratti di protagonismo 😉 Potrei considerarlo un cambiamento, abbastanza radicale, di personalità da introverso ad estroverso. Ovviamente mi è bastato un mese di università per crescere quanto sarebbe bastato per farmi affrontare con serenità questo primo anno Accademico ;-)Tra l’altro ho avuto la possibilità di conoscere ragazze (finalmente arrivano anche loro!) e ragazzi straordinari (Ne parleremo, forse, Sabato mattina, se verrò a fare una improvvisata al Liceo)Comunque non c’è bisogno di appagare il mio ego con la semplice visita sul blog… Anzi, direi che mi sento appagato da come stiano andando le cose qui a Roma ;-)Per quanto riguarda l’Inglese sto seguendo un corso di livello B2+ (in Econonomic Business – Il che mi potrebbe far dare l’esame BEC 2) di 1.30 ore settimanali per il passaggio (si spera nel prossimo semestre) a C1… Lo Spagnolo va avanti a gonfie vele e direi, ma è solo una impressione, che abbia già fatto conquiste =))Come direbbe Phil Collins in una sua celebre canzone: “You can’t hurry love. No, you’ve just to wait… Love don’t come easy”Direi che, allo stato attuale, mi sia convenuto aspettare :-PAwwwwn! Direi che è ora di andare a nanna…’Notteeee!GiulioP.S: I’m looking forward to receive your e-mail about the ASUS as soon as possible 😉

    Giulio "Iulius Pinti"

    November 4, 2008 at 9:29 pm

  4. prooooof!!!giulio mi ha mandato il link del suo articolo apparso su latina oggi!!!io l ho sempre detto che lei sta avanti..e ora che l hanno messa anche sul giornale, se ne accorgeranno tutti!!!hihihihihihadesso la saluto calorosamente!!!ciao ciao prof del futuro!!!!zaira

    Anonymous

    November 5, 2008 at 3:16 pm

  5. Oddio, che dire. Mi sono trovata a passare qui per caso e..wow. Non ho altre parole. Dico solo che sarebbe una gran figata -se mi consente il termine- avere un professore che posta interventi su un blog e va al Lucca Comics & Games OwOMa pare che mi debba di accontentare di scambiare sporadiche mail con un -ormai ex- professore di religione.. Complimenti a lei! ^___^

    Alice

    November 6, 2008 at 11:08 am

  6. vabbè si tanto lo sappiamo che non sei andato a quella “festicciola” organizzata da Nicola solo per salvare le apparenze con tuo cognato! skzcmnq ti devo ancora scrivere qll cose sull’università..mi piacerebbe parlare a voce ma c’è sempre gente che desidera farsi gli affari altrui e qnd It’s not possible..by the way..i wish you have a good evening…and i miss brighton and my secretness:( see u tomorrow bye

    marissa

    November 6, 2008 at 5:32 pm


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: