Mauro Faina's blog

School Adventures

Le difficili giornate di un teacher….

with 26 comments

Il post di oggi, prima di parlare dell’allegra banda che ci ha invaso e dei tanti difensori che le si oppongono, devo necessariamente dedicarlo a una classe che purtroppo mi delude ogni giorno di più . Parliamo del VA cl, che ogni sabato mi fa tornare a casa un pochino depresso. Ormai tutti mi conoscono, sanno che faccio parte di quella schiera di docenti che può definirsi buona, che cerca di richiamare gli studenti alle proprie responsabilità senza un uso particolare del bastone. Cerco di conoscere i miei allievi, sotto tutti gli aspetti, sia caratteriali che didattici e inevitabilmente, finisco per entrare in una confidenza che qualche volta rende certe situazioni difficili, in quanto si viene a perdere quel sempre necessario distacco fra teacher e studenti. Da ragazzi/e di 18/9 anni mi aspettavo un atteggiamento diverso, una sorta di maturità che dovrebbe aiutarli a controllarsi. Non è così. Ho il problema dell’ultima ora del sabato, in cui tutti stanchi, praticamente è quasi impossibile fare lezione. Basterebbe una mezz’ora fatta bene, ma non è così. Dicono, ovviamente, che la colpa è mia. Devo essere più autoritario e richiamarli quando serve, non fare una battuta fra una spiegazione e l’altra, ma essere assolutamente accademico. Di contro ho risposto che conoscendoli bene, aspettandomi da loro una certa maturità e non essendo capace di fare muso duro con ragazzi/e con cui ho condiviso alcuni piacevoli momenti, non riesco a fare quanto mi chiedono. Ma dovrò farlo. Un fatto che mi dà un enorme fastidio (l’artificialità dell’atto è insopportabile, per uno che fa della sincerità e la schiettezza una bandiera). Impegno e lealtà….chiedo troppo? Forse si…….
Let’s go on con i vostri numerosi commenti. Sugli scudi il nostro Dokeyaku, l’attore di Kabuki, riporto a questo avviso una citazione da wikipedia: kabuki è un termine composto da ka (canto), bu (danza), ki (tecnica). Veramente strano questo rifarsi a tale arte teatrale esclusivamente giapponese….fammi capire perchè. Che Ernesto rappresenti la giustizia o la giusta causa è duro da condividere, dopo le cappellate dette fino a qui. In questo caso vi invito a rileggere cosa è successo a Cabana (da qui il nickname il macellaio di Cabana), dove ci furono delle esecuzioni di massa perpretrate da questo a torto personaggio osannato da persone che molto probabilmente non conoscono la storia. Sono un convinto fautore delle idee liberali e di destra, ma mai ho messo sul piedistallo gente come Mussolini o Hitler, personaggi di dubbia capacità, furbi e vittime del loro stesso io. Imperdonabili. Coloro che indossano la maglietta del Che o che inneggiano al duce, sono da censurare, o magari da compatire per la loro ignoranza storica. Poi i media ci mettono del loro, purtroppo. Pensate che l’altro giorno, durante una riunione docenti, ho parlato appunto di diversi episodi delittuosi riguardanti il Che contro prof che lo innalzavano a modello da seguire. Qualcuno, giustamente, ha asserito: non sapevo di questo “particolare”. Studiare la storia, guys, in maniera tale da imparare e non farsi idee sbagliate. Se volete vi racconterò altre storielle di Che Guevara, oppure di uomini di destra che hanno compiuto parecchie malefatte. Insomma, si può essere di sinistra o di destra senza necessariamente mitizzare qualcuno. Attendo in merito le vostre riflessioni. Marissa, sei una brava ragazza (e ti apprezzo molto), piena di principi e quindi non ti angustiare troppo. Vedo spesso, che apri il libro, fai i compiti a “prescindere”. Insomma da elogiare, come potrebbero esserlo altre tue compagne, se solo volessero. Devo parlare in generale, ma a breve smetterò. Gli Oni???? Se ben ricordo sorta di demoni del folklore giapponese….ehi, perchè un demone???? Ernesto, penso di aver capito in quali classi cercare (ed è vero, ci vediamo ogni mattina soprattutto quando entro alla prima ora, ma vorrei che veniste da me e confessare la vostra identità…che c’è di male?, possiamo confrontarci anche senza nasconderci dietro nicknames strani). Ehi, Doke etc etc, mi sembri eccessivamente maschilista. Non degna di rivolgerti parola…possiamo dire meno bullshit??? Più che il seppuku (buona questa, Marissa), propongo una sorta di sano lavaggio del cervello e riprogrammazione. Certo che è ammirabile in questa sorta di lunga digressione…..Doke etc etc, ma leggi prima di scrivere, o ti viene naturale? Twilight….mmm, non conosco molto di questo libro e poco del movie. Ho scoperto che ci sono molti appassionati come la Fede, ma non posso nè criticarlo nè osannarlo. Vedi, Pelatone o similari, prima di criticare, bisogna conoscere. Nemmeno a me piace l’idea di un vampiro romantico e buono, ma se è una buona storia e fa presa, che male c’è??? Weekend con la letteratura greca? Sono un teacher, non posso esprimere opinioni!!!! Claudio che urla twilight? Certo che in classe tua abbiamo degli elementi……Vera, dov’eri venerdì? A un altro concerto dei subsonica? Ho visto questo gioco, appunto rock band, e pare veramente divertente, soprattutto a chi piace cantare e suonare. Oppure può essere un piacevole diversivo al karaoke…insomma un must per gli amanti del genere. Lieto che il film ti sia piaciuto. Sai, praticamente con american gigolò , l’altro movie che ha segnato la notorietà di Gere, sono molto attaccato proprio per quanto può nel piccolo trasmettere un film. Poi per la mia mentalità un pochino militarista, è il massimo. Da non dimenticare il fascino che ha sempre avuto per me la divisa. Nulla di paragonabile con Top Gun, comunque. Un bel film, ma non ci si trova quella sofferenza necessaria. Beh, non so se farai mai il soldato, ma queste prove si fanno (non conosco quelle prettamente da aviatore, ma certo sono selettive per forza di cose). Fango, marce, percorsi, insomma personalmente le ho provate e tutto sommato non bisogna essere dei superuomini per superarle. Solo volontà e determinazione. Ne riparleremo. Qualcuno ha avuto da ridire? Non direi, anche se non sono a conoscenza delle dinamiche classe. Tu poi ti sei sempre dimostrata all’altezza in inglese. Daitarn III? Ecco, abbiamo trovato la “loro” canzone……No, Zaira, non mi mancate assolutamente, troppo “strani” eravate. La scuola è sempre uguale, direi monotona talvolta, ma allo stesso tempo divertente (almeno per il sottoscritto)…dipende da come la prendi…..un salutone anche a Gloria, che non ci visita più come un tempo. Attendo tuoi commenti. Un abbraccio a tutti. Mauro

Written by dago64

November 30, 2008 at 3:07 pm

Posted in difficulty

26 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. Buonasera prof!!Sono ileana del IV A classico..come vede finalmente sn riuscita a postare sul suo blog!!(sicuramente penserà “ke imbranata”)Adesso k ho scoperto cme si fa lascerò commenti più spesso!!Domani ricomincia la settimana, forse la più pesante fino ad ora..ke stress!!Vabbè c vediamo domani prof..spero si ricordi di me nel suo prossimo post!!!

    Anonymous

    November 30, 2008 at 6:42 pm

  2. ciao prof…finalmente si è ricordato i cd…x fortuna…cmq la prego di visitare il mio blog…questo è l’indirizzo http://greengemkristy.spaces.live.com/mi raccomando….aspetto un suo commento… kristy

    Anonymous

    November 30, 2008 at 9:52 pm

  3. yahyahyahyyyyyyyyyyyyyyyyyyy….. guai se mi vedessero, ma per una volta, abbandono i panni del nobile samurai per svelare la mia vera identità. Niente lirica, stavolta…. ebbene si, ti suona strano che un ragazzo di oggi possa interessarsi al Kabuki?? E’una forma d’arte che stimo da sempre e che pratico da un bel po’ di anni, visto le mie parentele giapponesi… sono molto legato alla mia terra d’origine e alle sue tradizioni, quindi ho imparato l’arte del Kabuki in maniera magistrale. C’è anche un mio video su youtube… andate e digitate nella casella ricerca video “Kabuki/Noh Theatre” e cliccate sul primo video della lista… siamo in due, io sono quello con la parrucca dorata. Fatevi una cultura, sciocchi superficiali, imparate che nella vita ci sono cose ben più importanti del vostro sciocco sistema di finti valori…yahyahyahyyyyyyyyyyyyyyy……__DOKEYAKU__

    Anonymous

    November 30, 2008 at 10:48 pm

  4. Professore ma come si definisce di destra? io la facevo più tipo da idee personali, non aggrappate ad una stupida massa, destra o sinistra…Siamo capaci di ragionare con i nostri ideali, non con quelli degli altri! Mica siamo pecore!Non me l’aspettavo da lei!ok dopo questa critica rispondo al suo post…Si venerdì ero ad un concerto…lasciamo perdere, ho perso 18 treni e stò ancora nervosa, due giornate piene di imprevisti, senza calcolare la notizia che mi hanno dato mentre tornavo, una persona a me cara ha avuto un bruttissimo incidente e non si sapeva se fosse sopravvissuta, non si era capito…ma per fortuna sta bene! Giusto qualche punto…tornando a noi, si dai, ricorda Top Gun…la morte dell’amico, la storia d’amore complicata, lui che voleva ritirarsi ma alla fine ce la fa…poi i dettagli sono diversi.La divisa si, è bellissima, specialmente quella bianca! E dà quel fascino in più.Lei ha vissuto tutte quelle cose? Dure allo stesso modo?O.oPer quanto riguarda “le dimaniche della classe” sò che qualcuno HA OSATO dirle che il merito dei voti superiori al sei non erano dovuti allo studio…mah, assurdo!Le dò la buonanotte, ci vediamo martedì!Vera.

    Vera

    December 1, 2008 at 12:12 am

  5. BUAAHAHAAHAHAHAHHA dokecometechiami….ma che te fumi???Cambia spacciatore sà? Con tutto rispetto per la cultura giapponese…ma diciamo che preferisco il teatro occidentale a quello! Vabbè a parte ciò ti consiglio una cosa, visto che ti si stà arruginendo la katana, e sai cosa significa quando si arrugginisce, vai a casa e esercitati con del sano e robusto Hara Hìri. AHAHAHHAHAHAMa vi incontrate e quello che scrivete è il risultato di una allucinazione collettiva?? XDStatemi bene Ninja…thx for all your bullshit 😉

    Anonymous

    December 1, 2008 at 10:28 am

  6. ahahahahahahah…ho visto il video caro il mio DOKEYAKU…ahahahah….ma cos’è?…cmq xkè hai detto -mai se mi vedessero- ke hai paura di farti vedere??e x quale motivo? pechè poi la tua katana potrebbe nn difenderti??? guarda nella vita tutti siamo bravi a parlare…ma poi quando si tratta di farsi vedere tutti si tirano indietro…qual’è il problema del vostro eroico gruppo mostrarsi a tutti noi?? ke nn siamo ne figli del vento ne fratelli all’acqua e tanto meno padri del sole…..voi grandi uomini avete timore di mostrare la vostra identità???a me + ke grandi uomini sembrate moltodei sofisti….sapete ki sono i sofisti???no eh….fatevi una bella ricerca….anzi guardate vi do uno spunto…i sofisti sono coloro ke attuano l’arte della retorica…in poke parole ke so bravi solo a parla….magari così vi è + semplice….apetto cn ansia una risposta del nostro DOKEYAKU…perchè a quanto vedo è l’unico ke risponde ultimamente….mi quasi manca ernestooo..chissa ke fine ha fatto..ahahahahahah kristy

    Anonymous

    December 1, 2008 at 6:18 pm

  7. yahyahyahyyyyyyyyyyyyyyy……krysty, non pretendo certo che tu abbia la cultura necessaria per capire il Kabuki, in fondo sei pur sempre una donna… il tuo mondo sono i panni da stirare, i piatti da lavare, la cucina ecc. ecc…. sappi che per quell’interpretazione sono anche stato premiato. E’ stata una delle serate migliori della mia vita…. per “guai se mi vedessero” intendevo che per un attore Kabuki è brutto non essere visti mentre si interpreta il proprio personaggio…. lascia stare, non puoi capire…yahyahyahyyyyyyyyyyyyy……

    Anonymous

    December 1, 2008 at 7:11 pm

  8. senti bello… lavare stirare e cavoli te li fai da solo…molto probabilmente se nn mi piace il kabuki è xkè nn è una cosa a cui trovo senso…ognuno ha i suoi interessi…poi in fondo 6 pur sempre una donna te lo potevi anke risparmia…xkè fidati ke una donna può avere il doppio se nn il triplo di conoscenze ke ha un uomo…ki ti credi di essere?qua mi sembra ke le cose 6 tu ke nn le sai…ci sono state donne ke hanno rivoluzionato la storia…grandi donne…ke hanno compiuto grandi gesta…e tu ek dici queste cose devi solo vergognarti…ritenete un mito un uomo ke ha compiuto massacri…e di e ke le donne nn servono a niente???beh vergognati…tu e tutti quelli ke ti stanno dietro…a sto punto era mejo ernesto ke le diceva ke cavolate ma almeno nn di questa portata… VERGOGNAAAA….

    Anonymous

    December 1, 2008 at 7:51 pm

  9. mi sono dimenticata kristy naturalmente e nn krysty

    Anonymous

    December 1, 2008 at 7:52 pm

  10. Non comprendo, sono esterrefatto.Nemo così mi chiamo, forse perchè il Fato è stato troppo triste per darmi altro nome.Dovrei trattarti al pari della polvere, eppure voglio che tu abbia la dignità per rispondere. Perchè questo è un appello, un appello alle coscienze personali di ognuno di voi e di tutti coloro che, professandosi italiani, offendono i valori della nostra nobile e altissima patria. Mi sento oltraggiato. Tu osi, dunque, parlare di “finti valori”. Non permetterti mai più di fare una cosa simile: nessun valore, in quanto tale, è falso o totalmente errato. I nostri valori, i miei valori, non sono falsi. Chiami noi “sciocchi superficiali” perchè non conosciamo la letteratura nipponica quando potrei benissimo enumerare opere di letteratura occidentale, persino italiana, al cui riguardo sapresti dirmi poco o nulla. Poniamo le armi, non macchiamoci di orgoglio e vanagloria: la peggiori avversarie di ogni buon guerriero. Ti propongo una nuova logica: insegnaci ciò che sai. Questa battaglia è inutile, nessuno di noi infatti sta combattendo la vera “buona battaglia”. Possa tu essere mio fratello ed io il tuo, perdona le mie empietà ed i miei oltraggi verso di te; io perdonerò infatti, le tue parole astiose.Apriamo un dialogo non uno scontro.Le critiche sono sempre ben accette, non i giudizi. Non gettiamo distruzione sulle uniche immagini di civiltà che potrebbero tenerci uniti. Costruiamo insieme.p.s. Federica, qualche giorno fa ti avevo notata ma non ero riuscito a capacitarmi fossi davvero tu, perciò sono rimasto apparentemente attonito. Ho scritto un post al riguardo. Scusa di nuovo.

    Anonymous

    December 1, 2008 at 9:24 pm

  11. yahyahyahyyyyyyyyyyyyyyy….. il guerriero che osserva la danza della fiamma possente e si domanda i mille perchè….. forse la mia terra sarebbe stata la mia patria ideale, forse il profumo del tè verde avrebbe dovuto ancora inebriarmi, forse ancora avrei dovuto gioire della vista dei ciliegi in fiore, ma nulla. Non ora, purtroppo, da molto tempo sono confinato in una terra che mi è nient’altro che matrigna…. mi accusano, ridono del nobile attore quale sono…. solo per il gusto di imporre le loro misere convenzioni, solo per il gusto di sbeffeggiare il nobile messaggero del sol levante… stolti… o avi miei, narrategli ancora le storie di guerra, narrategli ancora la leggenda di Jiraya il fulmine, accogliete la mia richiesta, che possano pentirsi di ciò che dicono e che possano rimpiangere di averlo detto. Il nemico chiede tregua, ma non la concederò. Dovresti saper bene Nemo che una volta varcata la linea, non si torna indietro. Vuoi pur che io ceda al demone del Seppuku? Ah, non so dir davvero quale sia il tuo intento, se spingermi alla perdita dell’onore e dunque all’abbandono di questa vita o ciò che letteralmente hai espresso con le tue parole…. la guerra è guerra, si vince, si perde, ma di tregua non puoi parlare: o morirò sul campo di battaglia o trionfalmente ne uscirò vincitore…. lascio che le fiamme ardano il tuo armistizio. Che scempio sarebbe? Che penserebbe di me il mio Shogun? E soprattutto che penserebbero di me i miei avi? La fiamma è estinta, e torno al mio tè….yahyahyahyyyyyyyyyyyyyyy….__DOKEYAKU__

    Anonymous

    December 1, 2008 at 9:51 pm

  12. E bravo Doke, non farti ingannare da questo branco di mocciosi e Teleimbonitori da due soldi. Combattiamo!!!!!!Ernesto Che Guevara

    Anonymous

    December 2, 2008 at 12:52 pm

  13. Pace a Te, fratello mio.Nemo così mi chiamo, forse perchè il Fato è stato troppo triste per darmi altro nome.Poni le armi, poniamole insieme, te ne prego. Il mio cuore è affranto e il mio animo afflitto. Ognuno porta la propria patria nel cuore. Non ho beffeggiato la tua nobile arte, la rispetto. Ti considero un degno e sapiente avversario. Perchè non lasciare che i nostri destini camminino sulla medesima via?. Non ti chiedo tregua, ma pace. Poniamo le nostre parole astiose. Sii tu mio fratello ed io il tuo. Potrai inveire se vorrai su di me, ma non risponderò. Pace, fratello mio.

    Anonymous

    December 2, 2008 at 5:16 pm

  14. Prof è un pò che nn visito il suo blog,torno e leggo coa sta succedendo..sono rimasta a dir poco sconvolta..qua stanno tutti bruciati!!!cmq apparte questo devo assolutamente recuperare il compitooo..a domani kiss Miriana

    Anonymous

    December 2, 2008 at 7:58 pm

  15. salve prof!! come va???? ke palle devo studiare filosofia e lett latina… il cervello non ci sta proprio!! :)allora vedo ke il dibattito con qst anonimi procede…vabbè.. io preferisco non dire niente… professò lo so ke sono pesante,ma faccia di tutto…DI TUTTO..x la gita!!!!!!!!!! non mi interessa niente!! mi raccomando eh teacher… be ora vado a studiare… bye bye!!

    Gloria

    December 3, 2008 at 1:51 pm

  16. Prof sono entrata!Sono al PET!Però sono in una classe diversa di Ele….tutta colpa di quel dannato ultimo exercise….!Che defi che sono….vabbè!Ci vediamo domani prof,Fede

    Anonymous

    December 3, 2008 at 6:02 pm

  17. yahyahyahyyyyyyyyyyyyy….. il guerriero che sul fondo della cascata sente il gelo dell’acqua e medita… medita…medita…. medita….ah, non certo ora per la prima volta mi accorgo degli intrighi e dei loschi piani, delle tagliole mal poste e visibili che non ferirebbero nemmeno un cerbiatto…… perchè mi domando perchè, bisognerebbe desistere dal perseverare quando già è tristemente noto il risultato dell impresa intrapresa…. il pianto delle cicale sia l’unica melodia che udirai, il gracchiare dei corvi sia ciò che più si avvivcina ad una voce amica…. la spada e il kunai io non li getto. niente tregua, non si concede dopo che l’esercito è stato schierato. guarda i soldati… per giungere da me hanno abbandonato le loro terre, hanno viaggiato per miglia e miglia.. ed ora con che faccia potrei dire loro che i loro sacrifici andranno persi come foglie al vento? Non chiedermi più cose del genere, anche la mia pazienza ha un limite.Ma ora rido, si rido dell’ignoranza del vostro burattinaio: egli tesse fili più deboli, ma vedo che comunque volentieri vi prestate a farvi manipolare da quello che giudico come un mediocre marionettista e nulla più. Difatti, la maggiorparte dei tuoi alleati, “professore”, sono donne, gli esseri visionari e superficiali, le donne, queste che credono di essere pari agli uomini quando invece saranno sempre miglia e miglia sotto… le donne non hanno intelligenza, sono facili da manipolare, e tu, burattinaio ne sai qualcosa…. vero?yahyahyahyyyyyyyyyyyyyyy…__DOKEYAKU__

    Anonymous

    December 3, 2008 at 7:20 pm

  18. ma te che sei gay come ti classifichi?uomo o donna?qst è un interessante quesito…

    la perlivà

    December 4, 2008 at 4:04 pm

  19. yahyahyahyyyyyyyyyyyyyyyyy……che insulto infantile… le donne mi occorrono solo per una cosa, e a buon intenditor poche parole…yahyahyahyyyyyyyyyyyyy…..__DOKEYAKU__

    Anonymous

    December 5, 2008 at 2:14 pm

  20. Ma cosa vuoi che ti servano le donne a te? Voi samurai non potete concedervi ai piaceri della carne…anche perchè sarebbe un piacere solo per voi maschi…a buon intenditor poche parole…Per favore…falla finita di renderci partecipi del tuo pensiero malato…fatti un giro sotto la pioggia almeno ti rinfreschi le idee e inizi a ragionare.Comunque guerriero delle mie scarpe, sei così coraggioso che riesci ad affrontare le persone solo dietro uno schermo, coperto da un nickname (così come gli altri dementi della setta)…non ti vergogni manco un pò?Se questo è il tuo onore…beh ti supera LEONE IL CANE FIFONE!!! AHAHAHAHAHA

    Anonymous

    December 5, 2008 at 5:45 pm

  21. Mi sa che sei una che Dokeyaku ha scartato…. dai, non prendertela, evidentemente non gli piacevi!!! AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!By Giuseppe Pelato

    Anonymous

    December 5, 2008 at 10:02 pm

  22. Pelato sono un ragazzo…e non penso che possa essere scartato dal samurai…quindi torna nel barattolo PELATO…ah a domani…se non la smettete potreste ritrovare accidentalmente il vostro nome e cognome qui sopra…Ergo, samurai appendi al muro la katana e te caro il mio pelato…beh dai CONSERVATI bene.Bye Bye

    Anonymous

    December 5, 2008 at 10:53 pm

  23. “anche perchè sarebbe un piacere solo per VOI maschi”…. mi pare tu lo abbia detto nell’ultimo commento…. le cose sono due: o stai mettendo in discussione la tua identità sessuale oppure sei una ragazza… e da quella frase avevo constatato proprio questo…. mah…. ah, si, E FORZA, METTETELI STI NOMI E COGNOMI, VEDIAMOLI, SONO PRORPIO CURIOSO!By Giuseppe Pelato

    Anonymous

    December 6, 2008 at 1:20 pm

  24. un insulto infantile…mmm ma se è la verità! ti sei offeso da solo ebete.e le donne POTREBBERO servirti per una cosa sola..ma visto che sei gay non puoi esercitare,mi segui?almeno non con questi essere inferiori quali le suddette..meglio un bel maschietto per te…a trovarlo uno.good luck

    MARISSA (ETERO)

    December 6, 2008 at 1:38 pm

  25. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH…… Nient’altro da dire, Marissa? Ma perchè voi ragazzini scemi utilizzate il termine gay per prendere in giro le persone? Io non sono gay, ma rispetto chi lo è, perchè ognuno vive la sua vita come diavolo vuole. Siete solo una manica di razzisti di seconda categoria, mi fate pena. FASCI!!!!!!!!!!!!!!!!! Marissa guarda che l’omofobia e lo sbandierare così disgustosamente di essere etero sono di solito i primi passi che ti porteranno poi ad accettare LA TUA OMOSESSUALITà, RICORDALO….p.s Dokeyaku è felicemente fidanzato e la sua ragazza è pure una gran bella gnocca (se mi legge mi uccide….)By Ernesto Che Guevara

    Anonymous

    December 6, 2008 at 1:55 pm

  26. Scusate ma sono d’accordo con Ernesto :)p.s. professore buon fine settimana prolungato..ci vediamo martedì e si ricordi le fotocopie…ma poco ci spero! :Pbaci

    Vera

    December 6, 2008 at 3:08 pm


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: