Mauro Faina's blog

School Adventures

Bufale II

leave a comment »

Vediamo di proseguire la nostra analisi delle bufale italiane sulla cosiddetta resistenza con una serie di corrispondenze di Mario Soldati. Una vera operazione militare italiana fu condotta da un raggruppamento di mezzi corazzati delle div Legnano e Mantova, esercito regolare che era passato al servizio degli alleati. Il raggruppamento italiano si lanciò all’attacco di Monte Lungo l’8 dicembre del 1943 presso Mignano. L’unità subì ingenti perdite e solo il 16 conquistarono l’obiettivo. Questa unità iniziale andò via via aumentando e il 22 marzo del 1944 si costituiva il corpo italiano di liberazione. Non era uno sparuto gruppo di partigiani comunisti anche terroristi (ricordo i gap, nuclei di assassini atti a uccidere persone vicine al regime fascista, e presenti nelle recente storia italiana sotto l’egida delle brigate rosse), bensì un gruppo di veri militari che appoggiavano gli alleati. Questi erano veri e propri combattenti, senza influenze ideologiche, tipiche di quei partigiani comunisti che volevano costruire una nuova società fondata sul modello sovietico (incredibile!!!). E aggiungo che gli alleati poterono conoscere la grande abilità dei nostri soldati proprio in quei giorni. E aggiungo, aborrivano qualsiasi gruppo di provenienza comunista. Invito il navigatore a leggere qualche passo dei libri di Pansa per scoprire tutte le nefandezze dei gruppi armati comunisti (perchè questo erano, predoni armati ideologicamente schierati), che a tutto pensavano, meno che a combattere per gli italiani!!! Continuo più tardi….

Written by dago64

April 26, 2009 at 1:50 pm

Posted in bufale II

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: