Mauro Faina's blog

School Adventures

Le correzioni

leave a comment »

Non molto si può dire delle correzioni, c’è un segreto d’ufficio da rispettare e anche se questo blog non fa tanto attenzione a queste cose, cerco di descrivere in maniera sommaria quanto è successo. Direi che le correzioni dei compiti d’italiano sono state svolte in un clima di serenità, collegialmente, ma che scatole quei temi su Zeno, non finivano più e mandavo accidenti alla prolissità degli “umani”. Noi Predator maschi d’inglese siamo per la sinteticità e la chiarezza!!!! Latino è stato il tallone d’achille di molti, non era così semplice la traduzione, non impossibile, ma sicuramente con qualche passaggio che ha reso il percorso difficile. Molte insufficienze, qualche conferma, ma qualche studente bravo finisce per rimetterci le penne. La terza prova per le due classi non è così disastrosa. Se la cavano dignitosamente molti, qualche vittima , ma tutto sommato poteva andare peggio. Tirando le somme, e dando un’occhiata ai voti, abbiamo dei risultati non eccezionali, molti voti bassi che non permetteranno grandi risultati finali. Nel computo, abbiamo latino in entrambe le classi che abbassa la media, ma in generale non c’è nulla da festeggiare. Sempre più difficile, ma in ogni caso noi Predator, lentamente, ma costantemente cominciamo a indebolire le difese degli alieni, le nostre armi tecnologiche cominciano ad aprire le prime brecce. Riusciremo a domare queste creature malvage? Chissà, negli assalti finali la prova del fuoco!!!

Written by dago64

July 21, 2009 at 7:31 pm

Posted in Le correzioni

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: